Sistema 5...CONOSCENZA DELLE MONTANTI A CURA DELLO STUDIOSO " SALVO "

CONSIGLI DI " SALVO " : Fin dall'orgine della roulette si è cercato di sviluppare delle metodologie di gioco di ogni tipo per cercare di prevere la combinazione in uscita
Il sistema bancomat
Tra i sistemi e le progressioni presenti in questo sito ce n'è di ogni, difficile trovare uno che non piaccia, tra sistemi creati da ludologi e matematici, cabala, numerologia, astrologia, leggi fisiche e statistiche, i ching e tanti altri ancora.

Ma voi non volete il sistema che piace voi volete il sistema che vince... e mi dispiace deludervi, ma qui il sistema che vince sempre su ogni roulette, il cosidetto Sistema Bancomat (temuto da tutti i casinò non c'è). Non perché ce lo teniamo per noi come ci ha detto più di un lettore, ma semplicemente perché non esiste, il banco ha un vantaggio, punto.

Allora perché pubblicare centinaia di sistemi se non sono vincenti?

I sistemi sono come una cartina, se volete andare in un luogo sconosciuto e volete evitare di perdervi vi occorre una buona mappa, più è dettagliata e meno imprevisti andrete incontro. I luoghi sono le combinazioni e i sistemi le mappe che vi aiuteranno ad affrontarle.

Ma la mappa non è il territorio e il fattore umano è sempre determinante. Come amiamo ripetere nel sito non è il gioco ma il giocatore che fa vincere alla roulette.

Importante poi sottolineare che non tutti i sistemi possono essere giocati da tutti i giocatori: capitale, obiettivi, tempo, tipo di tavolo, sono tanti elementi da tenere in considerazione per la scelta.

Una cosa è certa, chi gioca alla roulette a caso seguendo l'istinto del momento potrà anche portare a casa vittorie memeorabili, ma alla fine a conti fatti avrà perso molto di più di un giocatore che ha sistematicamente applicato uno o più criteri.

 

Il sistema per la roulette martingale, conosciuto ma non aiuta  ASSOLUTAMENTE IL GIOCATORE

La matematica dietro alle regole e ai pagamenti del gioco non permette l'esistenza di un metodo di scommessa che possa battere il margine della casa, ma in questo articolo presenterò alcuni sistemi di gioco che possono ridurre il danno al bankroll del giocatore. In sostanza, tutti questi metodi rientrano nella categoria del consiglio generale che più o meni suona così: "giocare prendendo quante meno decisioni e trarne profitto tanto quanto dalle decisioni prese in passato". CI TROVIAMO DI FRONTE ALLA "" MACCHINA DEL DIAVOLO "" ED IL DIAVOLO NE COMBINA DI TUTTI I COLORI COME BATTERE IL DIAVOLO ???? : SOLTANTO CON LA PAZIENZA E UN BUON SISTEMA CHE LUCRI LENTAMENTE IL BANCO ..TUTTO QUI ...IL RESTO MERE ILLUSIONI CON IL "" DIAVOLO ALLE CALCAGNA ""

Nonostante quanto detto sopra, i metodi che descriverò qui di seguito sono stati utilizzati per molto tempo dai giocatori della roulette. Il metodo di puntata della roulette   , qui con il n.1, è leggermente diverso in quanto in nessun modo, forma o circostanza posso raccomandarlo a causa delle sue proprietà distruttive finali, ma è probabilmente il metodo di scommessa più comune che i giocatori usano , generalmente con loro finale sgomento non valutando i miei giusti consigli e lasciandosi prendere dalla foga del gioco incontrollabile .

SISTEMA MARTINGALE ( assolutamente da me sconsigliato ma da conoscere bene ).

È possibile che non tutti i giocatori di roulette conoscano il nome di questo sistema, ma immagino che molti l'abbiano usato giocando in una delle sue versioni, specialmente quando si è alle prime armi con i giochi di casinò.

Il metodo Martingale è molto semplice e va applicato solo sulle scommesse semplici, ovvero quelle che pagano alla pari: se si perde una scommessa si raddoppia la posta, se si vince si riscommette la stessa cifra al prossimo giro. Quindi se si perde la prima scommessa (diciamo 5 unità), al giro successivo vanno scommesse 10 unità. Vincendo, per esempio, al secondo giro, si compensa la perdita di cinque unità e porta il giocatore in vantaggio di cinque unità.
 con la tabella delle perdite alla roulette usando il sistema martingale dopo 9 giri persi. A prima vista e in teoria questo sistema può sembrare buono, ma una moderata serie di perdite, diciamo tra sette e nove sconfitte di fila, causerà un bel danno poiché si raddoppia la puntata dopo ogni perdita: 5, 10, 20, 40, 80, 160, 320, 640, 1280. In definitiva, in questo caso, si stanno scommettendo 1280 unità per vincerne poche ! E sì che la teoria parla di solo 5 unità...quindi ..""ilgioco non vale la candela"

Nella prima settimana (o giù di lì) della mia carriera di giocatore studioso da cinquantanni della Roulette francese ( mai parlare della Roulette Americana !!! )  ho giocato al Martingale: per due giorni mi è andata bene e poi è successo il disastro!

#2 - SISTEMA LABOUCHÈRE
In questo sistema bisogna scegliere un serie di numeri, diciamo 10, 20, 30, 40, 50 con ciascun numero che rappresenta le unità di scommessa; nel nostro esempio il più basso è 10 unità. Per definire la prima scommessa, si aggiunge il primo all'ultimo numero, ovvero in totale 60 unità. Ad ogni perdita va aggiunta la puntata alla fine della serie, quindi perdendo il primo giro, la serie numerica diventa 10, 20, 30, 40, 50 e 60. Se si vince la puntata successiva (10 + 60) per 70 unità ci si porta in vantaggio di 10 unità. A questo punto vanno sottratti il 10 e il 60. Se la puntata successiva è persa, bisogna aggiungere un 70 alla fine della serie numerica e riprovare.

Ogni volta che si vince una scommessa, vengono eliminati il primo e l'ultimo numero. Se tutti i numeri vengono annullati, la sequenza è vincente. Se i soldi finiscono... beh, avete capito da soli… le legnate ..meritate dalla moglie risparmiatrice ....

Il metodo Labouchère è simile al Martingale ma funziona in modo apparentemente migliore ed è per questo che molti giocatori di roulette lo usano.

#3 - SISTEMA DI  D'ALEMBERT
Il metodo D'Alembert è anche noto come "la fallacia del giocatore d'azzardo" perché alla sua base c'è un'idea sbagliata che se un evento accade più frequentemente del normale durante un dato periodo, accadrà meno frequentemente in futuro.
il sistema d'Alembert cerca di creare un equilibrio fra vincite e perdite
Se il numero 17 di James Bond è uscito molte volte negli ultimi 100 giri, allora smetterà di uscire e quindi bisogna smettere di puntarlo perché l'universo vuole che anche gli altri numeri escano ed hanno le stesse e identiche' propabilita' di gioco . Sarebbe bello se fosse vero. Tutti gli studi dimostrano che è un'idea che suona corretta, intuitivamente sembra corretta e... è assolutamente sbagliata....ovvero l'illusione del giocatore di vincere ...ma ...perde !!!!

#4 - LA MONTANTE FIBONACCI
Fibonacci è un sistema numerico che sembra essere diffuso in tutta la natura e molti giocatori lo usano come sistema di scommesse. Questa è la sequenza di Fibonacci: 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144 e va avanti così all'infinito.

Lo schema è facilmente osservabile: 1 + 1 = 2; 1 + 2 = 3; 2 + 3 = 5; 3 + 5 = 8. Ogni numero è la somma dei due precedenti.

Quindi lo si usa come un barometro delle scommesse: si scommettono 10 unità. Se si perde, vanno scommesse altre 10 unità. Se si perde di nuovo, si scommettono 10 unità + 10 unità = 20 unità, e così di seguito se si continua a perdere.

#5 -  IL PAROLI ( OTTIMO MA PER MAX DUE COLPI SOLTANTO DOPO ABBANDONARE )
Molti giocatori probabilmente hanno usato questo sistema ma per descriverlo spesso si usa erroneamente il nome "parley".  In definitiva il " Paroli "  aumenta la scommessa in caso di vincita. Si vince una scommessa di 10 unità e la puntata successiva è di 20 unità. Se si vince la scommessa, la puntata successiva può essere di 40 unità.

Si può smettere di aumentare la puntata in qualsiasi momento o semplicemente aumentare con unità più piccole, ma l'idea è di andare avanti con la speranza che la serie vincente continui. Si può applicare il metodo in modo aggressivo o moderato ma l'importante è aumentare la scommessa!

#6 - IL CAOS  - OVVERO :""IL VERO CAOS""
Questo sistema si basa sul presupposto che non c'è nessun ordine nell'uscita dei numeri, e quindi non è possibile prevedere l'uscita di un determinato numero.

Anche se sembra illogico, la teoria del caos è in realtà un ramo della matematica.

Ora i giocatori che credono nel sistema del caos applicato alla roulette dicono che non bisogna pensare a cosa si sta per scommettere. Basta entrare in gioco e lanciare scommesse su tutto il layout in nessun ordine o scommettendo un importo particolare. Che il caso, o il caos, pensi a fare ordine!

#7-IL GRANDE MARTINGALE O MORTALE !  
il sistema grande martingale: almeno raddoppiare la scommessa e aggiungere una unità o triplicarla... MA ....
La logica, per chi ci pensa un attimo, è questa: se il sistema Martingale è una scommessa orribile, allora il Gran Martingale è un disastro. Statene alla larga! In questo sistema si aumenta la scommessa non raddoppiandola dopo una perdita ma triplicandola o comunque aggiungendo almeno un'unità di scommessa oltre il raddoppio. Questo sistema dovrebbe anche essere chiamato "prendi i miei soldi, per favore" POI  ....MI HAI ROVINATO E LASCIATO CON LE TASCHE VUOTE SENZA IL BIGLIETTO PER IL RITORNO A CASA !!!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna